Il sito si ripropone di portare a conoscenza la cultura dell'Antico Egitto con gli aspetti della vita quotidiana, l'arte, la storia dei faraoni, i luoghi da visitare e le scoperte pił recenti, i vari tipi di sepoltura, la scrittura geroglifica e gli antichi testi. Particolare attenzione č dedicata alla religione, alle celebrazioni, agli dei e al passaggio nell'aldilą.
Informazioni utili per il visitatore

Antico Egitto di Iside

Il primo ad usare il nome Aigyptos fu il poeta greco Omero.
Questa parola era la versione greca di "Hikuptah", termine che in babilonese indicava il tempio di Ptah a Menfi, noto come "Castello del Ka di Ptah".
Gli antichi Egizi, invece, chiamavano il loro paese Kemet  o Kemi cioč "terra nera", riferendosi alla feconda terra coperta dal nero limo lasciato dalle piene del Nilo.
La zona desertica era invece chiamata Dashret, "la terra rossa.
Il paese era diviso in Alto e Basso Egitto, il primo rappresentato col simbolo del giunco e il secondo con quello dell'ape (oppure rispettivamente, con il loto e con il papiro).
L'Alto Egitto comprendeva la Valle del Nilo da Assuan ad Heliopolis ( presso l'odierno Cairo). Il Basso Egitto, invece occupava tutta l'area del Delta del Nilo.
 

Sostieni Antico Egitto di Iside con una piccola donazione


INDICE ULTIMI INSERIMENTI

SCOPERTE ARCHEOLOGICHE

Pianeta Torino La Huesera Val Susa Storia Fatti e Misfatti