ARCHEOLOGIA ANTICO EGITTO
ULTIME SCOPERTE
LUXOR

Scoperta tomba capo mummificatore
Sostieni Archeologia Antico Egitto
con un piccolo contributo
Cerca nel sito Collabora con noi Tra Storia e Mito
Ushabti
Ushabti

Importante scoperta archeologica ad Al Assasif, 700 km a sud de Il Cairo.

Nella necropoli di Luxor è stata ritrovata una tomba risalente al XIII a.C. con due sarcofagi appartenenti ad un sovrintendente e a sua moglie.

Come spiegato dal segretario generale del Consiglio supremo delle antichità, Mostafa Waziri, il sovrintendente sepolto nella tomba era il “Supervisore della cappella della mummificazione nel santuario della dea Mut“.

Il corredo funerario ritrovato è ricchissimo e prezioso: più di mille “ushabti” (statuette funerarie) in maiolica, papiri e altri oggetti molto importanti da un punto di vista storico e archeologico.
Inoltre, all’interno della camera mortuaria, sono stati rinvenuti geroglifici della dea Mut e del dio Amon
.

POTREBBE INTERESSARTI
Gli imbalsamatori

ANTICO EGITTO DI ISIDE SCOPERTE ARCHEOLOGICHE  ARCHEOLOGIA ANTICO EGITTO