ARCHEOLOGIA ANTICO EGITTO
CHEOPE
Scoperta una cavità nella piramide
Sostieni Archeologia Antico Egitto

Cerca nel sito Collabora con noi Tra Storia e Mito
Piramide Cheope



La scoperta è stata pubblicata su Nature da un gruppo di ricercatori del progetto internazionale ScanPyramids, a cui aderiscono anche l’ex ministro egiziano Zahi Hawass e l’archeologo Mark Lehrer.

Da due anni stanno studiando la piramide del faraone Cheope usando tecniche di rilevamento non invasive basate sulla fisica delle particelle.

Gli scienziati hanno scoperto una cavità lunga almeno trenta metri, probabilmente una stanza segreta che si trova sopra la Grande Galleria.

Già nell’ottobre 2016 era stata annunciata la presenza di un corridoio vicino alla parete nord, adesso, però si parla di una cavità che per le sue dimensioni è simile alla Grande Galleria.
Potrebbe essere una stanza composta da una o più strutture e potrebbe avere una disposizione orizzontale o leggermente inclinata.

La sua funzione è ancora un mistero.

Piramide di Cheope
1: ingresso al corridoio discendente
2: camera sotterranea incompiuta
3: corridoio cieco
4: corridoio ascendente
5: corridoio orizzontale
6: camera della regina
7: Grande Galleria
8: cunicolo scavato dai ladri
9: camera del sarcofago
10: vani di scarico
11: condotti della camera del re
12: condotti della camera della regina
ANTICO EGITTO DI ISIDE SCOPERTE ARCHEOLOGICHE  TRA STORIA E MITO