Storia Antica e Moderna

I BABILONESI
Antico popolo semitico orientale abitante la Babilonia.

I babilonesi si stabilirono nella regione mesopotamica dopo i Sumeri, e svilupparono una civiltà che sotto il dominio politico di amorrei, cassiti, elamiti e varie dinastie nazionali durò dal 2003 al 539 a.C.
La massima espansione territoriale fu durante il regno di Hammurabi che segnò anche l'unificazione giuridica e amministrativa con il codice che da lui prese il nome.

Il paese si liberò del dominio elamita con la II Dinastia, ma cadde sotto il dominio assiro a cui venne annesso da Assurbanipal.

Alla sua morte il generale caldeo Nabopolassar creò ,l'impero neobabilonese, che con Nabucodonosor II giunse fino al Mediterraneo, ma il persiano Ciro, nel 539, conquistò Babele e depose l'ultimo re Nabonide.
La religione derivava da quella sumera ed era prevalentemente astrale, il dio nazionale era Marduk il cui culto era pratico da una potente casta sacerdotale e dal re-sacerdote.
L'economia era di tipo agricolo e artigianale e la società era divisa in liberi, plebei e schiavi.
 

 


Mushushu, il drago protettore di Babilonia

Iside

Storia Antica e Moderna
Il codice di Hammurabi

Storia Antica e Moderna

Hit Counter