ARCHEOLOGIA ANTICO EGITTO
ULTIME SCOPERTE
IL FARAONE AKHENATON
AFFETTO DA MALATTIA GENETICA

Sostieni Archeologia Antico Egitto

Cerca nel sito Collabora con noi Tra Storia e Mito
Faraone Akhenaton

Uno dei pił grandi faraoni dell'antico Egitto, Akhenaton, era affetto da una grave mutazione genetica, che rese alcune parti del suo corpo tipicamente femminili, ad esempio i fianchi larghi e il seno pronunciato.

Nonostante questo il faraone riuscģ ad avere sei bambini, tra cui il celebre Tutankhamon
.

A rivelarlo e' stato un gruppo di ricercatori dell'Universita' di Yale in uno studio presentato in occasione della conferenza annuale della Maryland School of Medicine.

Dalle analisi delle statue e delle sculture raffiguranti Akhenaton, i ricercatori hanno scoperto che il faraone era vittima di una mutazione genetica che converte una gran quantitą di ormoni maschili in femminili.

Si tratta della "ginecomastia familiare", una condizione ereditaria che porta alla sovrapproduzione di estrogeni.

Articolo tratto da Agi news on 7 Maggio 2008


Akhetaton     La cittą del faraone ribelle
Ricostruzione di Amarna in 3D
Arte: il periodo armaniano
Akhenaton faraone pacifista?
Il periodo di regno di Akhenaton
Inno al sole del faraone Akhenaton
Akhenaton ritratto mentre bacia la figlia Merytaton
Il faraone affetto da malattia genetica
E' Akhenaton il padre di Tutankhamon
The Great Hymn to the Aten

ANTICO EGITTO DI ISIDE SCOPERTE ARCHEOLOGICHE  TRA STORIA E MITO